ELEZIONI IN SERBIA E MACEDONIA DEL NORD: RASSEGNA STAMPA

 Segnaliamo due ottimi articoli in italiano per mantenersi aggiornati sulla situazione politica di due importanti Paesi dell'area balcanica, Serbia e Macedonia del Nord.

In Serbia, il 2 giugno si sono tenute elezioni locali in molte città importanti, tra cui la capitale Belgrado. In un quadro piuttosto confuso, segnato anche da incidenti (in particolare a Novi Sad, come raccontato anche qui sul blog) l'opposizione ha sostanzialmente perso, soprattutto per l'incapacità di presentarsi unita. Da queste consultazioni esce dunque rafforzato il partito di governo del presidente Vucic (SNS). Per un quadro chiaro e completo, consigliamo questo articolo da OBCT.

In Macedonia del Nord si è invece votato sia per l'elezione del presidente che per il parlamento: la vittoria è andata nettamente alla destra nazionalista del VRMO-DPMNE. La neo eletta presidente Gordana Siljanovska-Davkova, che al secondo turno ha stravinto sul candidato socialista e sarà la prima donna a ricoprire questa carica nella storia del Paese, già nel corso del suo giuramento ha provocato un incidente diplomatico, chiamando più volte "Macedonia" e non "Macedonia del Nord" il proprio Stato. L'ambasciatrice greca ha abbandonato la cerimonia, mentre Ursula Von der Lyen e Charles Michel hanno condannato questo gesto. Un quadro completo degli scenari post elettorali lo trovate in questo articolo da East Journal


Commenti

Post popolari in questo blog

UFFICIALE: DODIK PRESIDENTE DELLA REPUBLIKA SRPSKA

SREBRENICA E IL PRIMO 11 LUGLIO SENZA IRFANKA PASAGIC

KOSOVO: GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI